Introduzione

Torna all’indice | Sesto per il lavoro

Approfondimenti programmatici della lista un’altra Sesto

Programma del candidato Sindaco Maurizio Quercioli

per le elezioni amministrative di Sesto Fiorentino del maggio 2014

QUANDO SOGNI DA SOLO E’ SOLO UN SOGNO

QUANDO SOGNAMO INSIEME E’ L’INIZIO DELLA REALTA’

Sesto, il suo territorio, il suo ambiente, non ci appartengono. Li abbiamo solo in prestito. Dovremo passarli a chi verrà dopo di noi. Per questo non possiamo considerarli una ricchezza da sfruttare oggi, ma un bene comune, un patrimonio da far crescere a beneficio del nostro tempo e delle future generazioni aumentandone il valore attraverso pratiche virtuose e non aggressive.

Non una politica che guardi solo al giorno dopo, ma in grado di progettare un futuro migliore per la nostra comunità.

E’ con questo sguardo che vogliamo amministrare Sesto Fiorentino, uno sguardo rivolto al futuro pensando alla città dei prossimi decenni, per lasciare ai nostri figli, ai nostri nipoti una Sesto più bella, più vivibile, più solidale, più inclusiva di quella che noi avremo vissuto.

Pensiamo ad una amministrazione che valorizzi la partecipazione, le idee, la passione per il bene comune; che affronti la soluzione dei problemi collettivi con il confronto ed il massimo coinvolgimento di tutti i cittadini.

Un’amministrazione completamente trasparente nelle sue scelte, nel suo operato nei risultati raggiunti.

Una Sesto che abbia nel trinomio cultura, innovazione, sostenibilità il motore del suo sviluppo futuro.

La Richard Ginori è un esempio di come idee e cultura, già in passato e per molte generazioni, siano state alla base della crescita economica e sociale della nostra comunità.

Pensiamo che nell’attualità, l’amministrazione comunale possa stimolare occasioni di nuovi lavori e nuova ricchezza favorendo l’insediamento d’imprese orientate verso modelli di sviluppo sostenibile, favorendo la realizzazione di sinergie e reti tra le realtà produttive e quelle formative e della ricerca scientifica, favorendo la rivitalizzazione del tessuto commerciale del territorio.

Crediamo sia importante impegnarsi per rafforzare le tradizioni solidaristiche e associative del nostro territorio, per fare della città, sempre più, una comunità solidale e coesa, avendo così migliori strumenti per poter affrontare le sfide che ci vengono poste dai tempi attuali.

Una grande tradizione di Sesto è la capacità di cooperare e di occuparsi del mutuo soccorso: una tradizione ottocentesca che oggi può aiutare lo sviluppo.

Torna all’indice | Sesto per il lavoro

Approfondimenti programmatici della lista un’altra Sesto

Share Button
Download PDF

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *