5 febbraio 2017, consegna degli aiuti raccolti ai banchini di sabato 28/01 e 04/02.

Il grosso dei generi alimentari e sanitari raccolti i sabati 28 gennaio e 4 febbraio è stato consegnato direttamente, dai volontari, alle popolazioni delle frazioni di Nommisci (Amatrice)e Trimezzo (Cascia), a conclusione del viaggio di ieri 5 febbraio. Un grazie enorme ad Ilaria e agli altri volontari per la loro giornata pesantissima. Per tutti noi l’impegno a continuare a raccogliere materiale e risorse per aiutare chi sopravvive ad un tale disastro. A breve partiranno nuove iniziative per non rompere la catena della solidarietà.

indexindex3index1index4index5AIUTI TERREMOTATI_28gen2017(PACCHI)_Pagina_1 AIUTI TERREMOTATI_28gen2017(PACCHI)_Pagina_2Pacchi_4feb2017_Pagina_1Pacchi_4feb2017_Pagina_2

Share Button
Download PDF

Aiuti alle comunità di Accumoli ed Amatrice colpite dal terremoto.

Sabato 28/01 al nostro banchino in P.zza V. Veneto abbiamo raccolto aiuti destinati alle comunità di Accumoli e Amatrice. 28 scatole di generi alimentari ed igienici primari e 280 euro donati da molte persone, quest’ultimi, destinati all’acquisto di mangime per allevamenti e materiali tecnico-agricoli. Tutto il raccolto è stato consegnato ai volontari che domenica prossima li porteranno direttamente a gli abitanti di Scai, Accumoli ed Amatrice. Siamo tutti molto soddisfatti del risultato ottenuto nella giornata di sabato scorso, ma chiediamo di fare di più. Ringraziamo di cuore tutti coloro che hanno già contribuito e informiamo che la nostra raccolta proseguirà sabato prossimo 4 febbraio in Via Cavallotti (angolo Via XXIV Maggio) dalle ore 10:00 alle ore 19:00.

Passate parola, Vi aspettiamo!

IMG-20170129-WA0000IMG-20170129-WA000116402552_1622541408051438_8354571730919344056_o16252151_1622541381384774_2864096594220802415_o16403092_1622541358051443_3165139231223216908_o16300288_1622580981380814_2283325492766605604_o16422466_1622583574713888_2797786153727377439_oIMG-20170126-WA0000

Share Button
Download PDF

Perchè non ci presentiamo alle amministrative di giugno 2016.

comunicatocorretto2maggio_finale-1

Share Button
Download PDF

FERMIAMO GLI INCENERITORI! Firenze, manifestazione nazionale sabato 14 maggio 2016

Message by Dr. Paul Connett for the Florence great event!

http://www.zerowasteitaly.org/message-by-dr-paul-connett-for-the-florence-great-event/

pconnett_new(In italiano in basso)

This famous city needs your help!

Of all the places in the world where you would not expect a complete lack of vision on waste (or rather resource) management it is Florence in Italy. Elsewhere in Tuscany other cities like Capannori have taken the lead in the Zero Waste movement but not in Florence where activists and citizens have hit a brick wall of arrogance. Such is the legacy left this magnificent city by Italy’s new Prime minister Mr Renzi. He and his cronies have been trying for years to build a trash incinerator in the city – or rather in its much-abused neighbor Sesto Fiorentino. This city not only hosted an old incinerator, which was closed down because of excessive dioxin emissions but also hosts a huge landfill and an airport which is being doubled in size.

Continue reading FERMIAMO GLI INCENERITORI! Firenze, manifestazione nazionale sabato 14 maggio 2016

Share Button
Download PDF

Lettera aperta “Noi non siamo cavie”. 1282 firme raccolte di cui 1160 sestesi!

Sabato 12 marzo abbiamo raccolto 1282 firme per chiedere la revoca a costruire dell’inceneritore a Sesto come già hanno fatto con Selvapiana e Greve. 1160 sono di cittadini sestesi. Decine e decine di persone hanno chiesto i moduli per far firmare amici e parenti. In tanti li hanno presi per far firmare colleghi di lavoro, di università. E’ stata una giornata bellissima e faticosa, ma è un grande successo che ci fa capire che possiamo vincere insieme questa grande battaglia. C’è ora bisogno dell’aiuto di tutti. La raccolta che continuerà ai banchini i prossimi sabati, andrà avanti a tempo indeterminato.

IMG_20160312_102556banchino(1)USP_12-03banchinoUSP_12-03

Share Button
Download PDF