A Firenze in 200 pedalano per Rifiuti Zero

10361508_283896111812405_3688130541066247529_n-640x675

Sabato 7 giugno, circa 200 attivisti hanno pedalato da Firenze, raggiunti da un gruppo proveniente da Sesto Fiorentino, fino all’Oasi WWF di Focognano per denunciare l’insostenibilità dell’incenerimento dei rifiuti e per promuovere una strategia Rifiuti Zero anche nella Piana fiorentina. Gli attivisti hanno voluto denunciare l’incompatibilità ambientale ed economica del progetto di costruzione di nuovi impianti di incenerimento come quello di Case Passerini, alle porte di Firenze. Continue reading A Firenze in 200 pedalano per Rifiuti Zero

Download PDF

LA REGIONE SOCCORRE L’INCENERITORE

inceneritoreRiportiamo con piacere questo testo ad opera del Comitati Civico Campigiano, che spiega in modo esplicito come la regione Toscana voglia l’inceneritore a tutti i costi.

È sconcertante ancora vedere, che per la realizzazione dell’inceneritore di Case Passerini, quanto quella classe politica, che fortemente lo vuole, sia disposta a sovvertire impunemente le loro stesse regole per completare, in tutte le maniere, la procedura di questa sciagurata infrastruttura. Continue reading LA REGIONE SOCCORRE L’INCENERITORE

Download PDF

Lettera di una mamma

Dire NO all’inceneritore a Sesto Fiorentino

Una_scelta_obbligata-1 corretto_html_7220322aUn scelta obbligata…

Perché una mamma dovrebbe occuparsi di inceneritori? E’ vero, sono questioni complesse, e apparentemente distanti dai bisogni quotidiani dei nostri figli. Nella vita di tutti i giorni, sono più importanti altre cose: la scuola, i giardini, il lavoro, gli amici, le vacanze….

Ma quando sfortunatamente capita qualcosa, come una malattia seria, passa tutto in secondo piano: la salute dei nostri figli diventa subito il più importante, se non l’unico problema di cui occuparci, senza guardare a tempo, denaro, divertimenti.

Perché allora non dovremmo occuparci dell’inceneritore che si sta per realizzare a Case Passerini? Perché non dovremmo capire come mai mentre l’Europa mette al bando inceneritori (e discariche), noi ne costruiamo uno nuovo a partire dal prossimo autunno? Continue reading Lettera di una mamma

Download PDF

Rossano Ercolini: 2013 Goldman Environmental Prize Winner, Italy

Il maestro toscano di scuola elementareRossano Ercolini ha realizzato una campagna anti-inceneritori che poi è diventato un movimento, ‘Rifiuti zero’. Per questo, Ercolini ha vinto il premio Goldman, più semplicemente noto come il premio ‘Nobel’ per l’ambiente. Il Premio Goldman è un premio assegnato ogni anno per premiare i difensori della natura e dell’ambiente, divisi in sei categorie a seconda della zona geografica: Africa, Asia, Europa, nazioni insulari, America del Nord, America Centrale e Sud America.

 

Mercoledì 16 gennaio 2013, una troupe di San Francisco guidata dal regista Will Parriniello e dal film-maker Victor Ibanez ,  per conto di un grande network di televisioni statunitensi, ha condotto un servizio sui temi del nuovo ambientalismo e in particolare sulla Strategia per Rifiuti Zero.

Il nostro banchino è stato il setimg_1857improvvisato per interviste ai responsabili della Rete Nazionale Rifiuti Zero con il coinvolgimento dei cittadini. L’evento, nonostante la pioggia, si è dimostrato subito ben riuscito. Nei vari dialoghi sono stati affrontati i temi relativi alle alternative all’incenerimento per gestire in modo moderno i rifiuti. È stata una gradita occasione per offrire una’immagine migliore del nostro Paese e del nostro territorio, a fronte di quella vecchia e rigida dei nostri Amministratori pubblici che si ostinano a servire ricette a base di inceneritori e discariche.

Download PDF